viamia: Valutazione della situazione individuale – offerta gratuita per gli adulti a partire dai 40 anni

Il mondo del lavoro muta rapidamente e richiede una pianificazione attiva della propria carriera. Il Consiglio federale e i partner sociali auspicano che dopo i 40 anni i lavoratori analizzino periodicamente la loro situazione personale e professionale tenendo conto delle nuove richieste del mercato del lavoro. Così facendo è possibile individuare per tempo i cambiamenti sul piano professionale e l’eventuale necessità di seguire una formazione continua per mantenere la propria occupabilità. Per questo, su mandato del Consiglio federale, la Segreteria di Stato per la formazione, la ricerca e l’innovazione (SEFRI) sovvenziona lo sviluppo e l’ampliamento di un’offerta di supporto e consulenza gratuita destinata ai lavoratori a partire dai 40 anni.

Organismo responsabile Segreteria di Stato per la formazione, la ricerca e l’innovazione SEFRI

Contatti

Per richiedere un colloquio di consulenza:
www.viamia.ch

Per maggiori informazioni sul progetto:
Segreteria di Stato per la formazione, la ricerca e l’innovazione SEFRI
+41 58 463 14 06
+41 58 465 48 91
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Scopo del progetto

Sviluppare un’offerta di valutazione gratuita della situazione individuale a partire dai 40 anni per coloro che non hanno accesso ad altre offerte simili di consulenza. Realizzazione a livello nazionale nel periodo 2019-2024.

Stato del progetto

Come base per la pianificazione del progetto è stato redatto, su incarico della SEFRI, un riepilogo delle offerte per la valutazione della situazione individuale, l’analisi del potenziale e l’orientamento di carriera degli adulti. Parallelamente, la Conferenza svizzera delle direttrici e dei direttori dell’orientamento professionale, universitario e di carriera (CDOPU) ha elaborato alcune raccomandazioni per la realizzazione del progetto pilota. Entrambi i documenti sono stati pubblicati nel mese di maggio 2020 e sono serviti come punto di partenza per lo sviluppo della nuova offerta viamia.

Da gennaio a dicembre 2021 viamia viene testato come progetto pilota nei Cantoni BE, BL, BS, FR, GE, JU, TI, VD, VS, ZG, ZH. Ad agosto 2021 sono stati presentati i risultati intermedi della valutazione dell’offerta.

Nei primi sei mesi del 2021 i beneficiari di viamia sono stati 1900. Oltre alla raccolta di dati statistici, nell’ambito della valutazione clienti e consulenti hanno partecipato a un sondaggio che ha permesso di constatare opinioni nel complesso molto positive. Secondo quanto emerso, i principali cambiamenti auspicati riguardano lo sviluppo dell’offerta per gruppi specifici (p. es. persone poco qualificate o che intendono reinserirsi nel mercato del lavoro).

Nella seconda metà del 2021 la CDOPU adeguerà l’offerta in base ai risultati intermedi della valutazione. A partire da gennaio 2022 si prevede che le persone a partire dai 40 anni potranno partecipare a viamia in quasi tutti i Cantoni (fa eccezione il Cantone di San Gallo).

Ulteriori informazioni

www.viamia.ch
www.sbfi.admin.ch/viamia-i
Etat des lieux Bilan professionnel pour les adultes (francese)
Raccomandazioni CDOPU
Il modello GUIDE 
Résultats intermédiares Évaluation viamia au bout de six mois (version condensée) (francese)

Un’iniziativa dei partner per lo sviluppo della formazione professionale