Spese dirette di formazione per la qualificazione professionale degli adulti – Adeguamento dell’Accordo sulle scuole professionali di base (ASPr)

In mancanza di una regolamentazione chiara, finora gli adulti che seguivano una formazione professionale di base senza contratto di tirocinio si assumevano personalmente una parte delle spese dirette di formazione. Dal 26 ottobre 2018 un allegato all’ASPr disciplina l’assunzione delle spese dirette di formazione da parte del Cantone di domicilio. Nel 2021 la Conferenza svizzera degli uffici della formazione professionale (CSFP) avvierà un monitoraggio dell’attuazione nei Cantoni.

Organismo responsabile
Conferenza svizzera degli uffici della formazione professionale (CSFP)

Contatti
Bernadette Fischli
segretariato CSFP
Commissione per la qualificazione professionale degli adulti
+41 31 309 51 61
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

In mancanza di una regolamentazione chiara, finora gli adulti che per conseguire un AFC sceglievano il percorso dell’«ammissione diretta all’esame finale» o della «convalida delle prestazioni di formazione» – quindi senza contratto di tirocinio – dovevano assumersi personalmente una parte delle spese dirette di formazione. L’«Accordo intercantonale sui contributi alle spese di formazione nelle scuole professionali di base (Accordo sulle scuole professionali di base, ASPr) del 22 giugno 2006» si applica, di fatto, sia alla formazione di base organizzata dall’azienda che a quella organizzata dalla scuola, cioè con contratto di tirocinio o contratto di formazione/di formazione pratica.

In tale ottica, il 26 ottobre 2018, la Commissione per la qualificazione professionale degli adulti della CSFP ha proposto e ottenuto l’approvazione della seguente integrazione dell’allegato all’ASPr:

Cantone debitore in caso di formazione non formalizzata (senza contratto di tirocinio)
Se il percorso che porta alla procedura di qualificazione è seguito nel quadro di una «formazione professionale non formalizzata» secondo l’art. 17 cpv. 5 LFPr, ossia «al di fuori dei cicli di formazione disciplinati» come recita l’art. 32 OFPr (cioè senza contratto di tirocinio), il cantone debitore per le offerte e le tariffe definite nel paragrafo 1 dell’allegato all’Accordo sulle scuole professionali di base (ASPr) è quello del domicilio civile della persona interessata. Il giorno di riferimento è il giorno d’ammissione alla procedura di qualificazione.

Scopo del progetto

Dal 26 ottobre 2018, in seguito all’integrazione dell’allegato all’ASPr, gli adulti che svolgono una formazione professionale di base senza contratto di tirocinio non devono più assumersi personalmente le spese dirette di formazione. Spetta ora ai Cantoni firmatari dell’ASPr attuare le nuove disposizioni. Alcuni Cantoni dovranno adeguare di conseguenza le loro basi legali. Tra due anni circa la Commissione per la qualificazione professionale degli adulti della CSFP avvierà un monitoraggio dell’attuazione.

Stato del progetto

Con l’integrazione dell’allegato all’ASPr è stata introdotta la base necessaria. Per il 2021 è previsto un monitoraggio dell’attuazione.

Ulteriori informazioni

Raccomandazione CSFP del 20 febbraio 2018 sul finanziamento della qualificazione professionale degli adulti
Accordo sulle scuole professionali di base della CDPE