Tutti i progetti

Con l’avvio della fase operativa nel 2018 il gruppo di coordinamento «Formazione professionale 2030» ha elaborato una serie di progetti relativi agli orientamenti prioritari e di cui la gestione è stata attribuita conformemente alle responsabilità previste dalla legge sulla formazione professionale. La Confederazione, i Cantoni e le organizzazioni del mondo del lavoro hanno sviluppato 30 progetti, molti dei quali sono già stati portati a termine.


Progetti realizzati

Meno oneri e regolamentazione nelle aziende di tirocinio

Lo scopo del progetto è individuare il potenziale di semplificazione delle procedure burocratiche nelle aziende di tirocinio ed elaborare soluzioni adeguate in base a un apposito studio di approfondimento.

Velocizzazione dei processi collaborativi nello sviluppo delle professioni

Le organizzazioni del mondo del lavoro devono avere la possibilità di adattare rapidamente i contenuti delle loro formazioni agli sviluppi tecnologici ed economici. Per accelerare i processi di revisione occorre stabilire dei principi che ne garantiscano uno svolgimento lineare, come ad esempio una pianificazione accurata e l’impegno formale dei partner a rispettare questa pianificazione.

Posizionamento delle scuole specializzate superiori

Nell’ambito del progetto viene analizzato in maniera approfondita il posizionamento del sistema delle scuole specializzate superiori (SSS) a livello nazionale e internazionale e vengono adottate le modifiche necessarie. L’orientamento delle SSS al mercato del lavoro, che rappresenta un’ottima garanzia di qualità, deve essere preservato e ulteriormente rafforzato

Presentazione della guida «Convalida delle prestazioni di formazione nella formazione professionale di base»

I rapidi cambiamenti del mercato del lavoro spingono gli adulti a conseguire in maniera efficiente un titolo professionale. Benché esistano apposite basi legali per la convalida delle prestazioni di formazione, l’attuazione del mandato legale è ancora lacunosa. Per questo, nell’ambito di un progetto partenariale, la Segreteria di Stato per la formazione, la ricerca e l’innovazione (SEFRI) ha elaborato una guida dedicata alla convalida delle prestazioni di formazione. Il progetto relativo alla presentazione della guida «Convalida delle prestazioni di formazione nella formazione professionale di base» ha implementato questo strumento sul campo.

Mobilitazione delle imprese per la qualificazione professionale degli adulti

L’obiettivo del progetto era quello di far conoscere meglio alle imprese le possibilità della qualificazione professionale degli adulti e a sensibilizzarle sull’importanza del loro ruolo nella formazione degli adulti.

Studio di fattibilità sugli esami FPS online

Durante la crisi del coronavirus è emerso l’auspicio di poter svolgere gli esami della formazione professionale superiore online in forma decentralizzata. Attualmente, i regolamenti d’esame non consentono di farlo. Lo studio intende valutare le condizioni quadro giuridiche per svolgere gli esami in questa forma e la fattibilità sul piano tecnico. La parte operativa sarà testata tramite un progetto pilota nel settore ICT.

Miglioramento della governance

Nel progetto è stata ideata una strategia operativa per sistematizzare la struttura degli organismi della formazione professionale. Con l’approvazione da parte dell’incontro nazionale sulla formazione professionale del novembre 2020, la nuova struttura entra in vigore il 1° gennaio 2021.

Forme di insegnamento e di apprendimento digitali nel riconoscimento dei cicli di formazione

Le forme di insegnamento e di apprendimento digitali offrono opportunità interessanti per la formazione professionale. Ma sono anche conformi ai requisiti legali e agli standard di qualità? In quanto autorità competente per il riconoscimento di diversi cicli di formazione, la SEFRI ha incaricato lo IUFFP e l’Alta scuola pedagogica di Zurigo (PHZH) di raccogliere informazioni sul tema e di elaborare raccomandazioni specifiche. Lo studio si concentrerà sui cicli di formazione delle scuole specializzate superiori (SSS) e sui cicli di formazione pedagogico-professionali.

Cultura generale nella formazione professionale di base per adulti

I Cantoni valutano diversamente la formazione generale pregressa delle persone adulte che si candidano a una formazione professionale di base e che sono in possesso dei medesimi requisiti per quanto attiene alla cultura generale. Si tratta di uno stato di cose insoddisfacente, che il progetto si prefigge di migliorare.

Un’iniziativa dei partner per lo sviluppo della formazione professionale