News

Nei mesi di gennaio e febbraio 2020 il gruppo di coordinamento «Formazione professionale 2030» ha approvato i progressi dei progetti e preso visione del promemoria relativo al progetto «Valutazione della situazione individuale, analisi del potenziale e orientamento di carriera; offerta gratuita per gli adulti di età superiore ai 40 anni». Inoltre, sono state discusse le bozze di progetto delle organizzazioni del mondo del lavoro e sono stati avviati i preparativi per il convegno dei partner e per l’incontro nazionale sulla formazione professionale.

Informazioni sui progetti in corso di gennaio e febbraio 2020


Cultura generale 2030

«Cultura generale 2030» ha l’obiettivo di rispondere alle esigenze future della formazione professionale di base in materia di cultura generale. Il progetto si trova attualmente in fase di analisi. Su incarico della SEFRI, l'ufficio «Interface Policy Studies Research Consulting» sta cercando di definire lo stato attuale del progetto e di delinearne gli obiettivi futuri tramite scenari di previsione, che potranno servire da base per la successiva concretizzazione e per eventuali studi di approfondimento. La fase di analisi dovrebbe terminare entro la fine del 2021. Dopodiché si deciderà dell'eventuale necessità di una revisione. Prima del 2024 non verrà realizzato nessun adeguamento delle basi (es. revisione dei programmi scolastici) a livello cantonale.


Nella riunione del 5 novembre 2019 il gruppo di coordinamento «Formazione professionale 2030» ha approvato l’avvio di ulteriori progetti.

Informazioni sui progetti in corso del 5 novembre 2019


Nella riunione del 19 settembre 2019 il gruppo di coordinamento «Formazione professionale 2030» ha approvato l’avvio di ulteriori progetti.

Informazioni sui progetti in corso del 19 settembre 2019


Sesto incontro nazionale sulla formazione professionale

All’incontro nazionale sulla formazione professionale del 25 giugno 2019 i rappresentanti della Confederazione, dei Cantoni e delle parti sociali hanno sottolineato il loro impegno comune per rafforzare il ruolo della formazione professionale nel mondo del lavoro. L’incontro era incentrato sul progetto strategico «Formazione professionale 2030» e sulla comunicazione riguardante la formazione professionale.


«Berufsbildung 2030 konkret!»

Il 13 giugno 2019 l’Unione svizzera degli imprenditori (SAV) e l’Unione svizzera delle arti e mestieri (USAM) hanno organizzato una manifestazione congiunta dedicata agli aspetti concreti della formazione professionale, per i responsabili del settore.

I presenti, una novantina, hanno ricevuto aggiornamenti sui progetti avviati e sulle possibilità di partecipare. È stata anche l’occasione di scambiarsi opinioni su temi o progetti che andrebbero affrontati secondo i rappresentanti del mondo del lavoro.


Cultura generale 2030

Il gruppo di coordinamento «Formazione professionale 2030» ha approvato il progetto alla fine del 2018. Obiettivo: valutare in una prospettiva futura l’adeguatezza dell’insegnamento della cultura generale nella formazione professionale di base e, se del caso, intervenire con correttivi. Confederazione e Cantoni sono congiuntamente responsabili del progetto, partito all’inizio del 2019. I principali attori vengono coinvolti in anticipo. In aprile si è svolta la riunione d’avvio con i gruppi d’accompagnamento composti dai partner della formazione professionale. Attualmente, in vista della fase d’analisi, vengono elaborate e concretizzate le proposte raccolte, su cui si baseranno gli studi previsti. Le raccomandazioni concernenti la revisione saranno incentrate su questi studi.


Convegno dei partner della formazione professionale 2019

Il Convegno dei partner della formazione professionale si è svolto a Berna l’8 maggio 2019 nel segno di «formazione professionale 2030». L’obiettivo era raccogliere spunti per progetti in corso e nuove iniziative, scambiare opinioni ed esperienze e permettere ai partecipanti di allacciare nuovi contatti. Nei workshop sono state elaborate e discusse sei tematiche distinte.


Miglioramento della governance

È stato pubblicato un primo rapporto tematico su questo argomento («Rapporto peritale sulla gestione sistemica della formazione professionale in Svizzera») e in primavera ne uscirà un secondo. Sulla base di questi documenti un gruppo di lavoro comprendente i partner della formazione professionale preparerà i materiali da discutere durante il prossimo incontro nazionale sulla formazione professionale.


Presentazione della guida «Convalida delle prestazioni di formazione nella formazione professionale di base»

La guida «Convalida delle prestazioni di formazione nella formazione professionale di base» è stata pubblicata nel dicembre 2018. Nel marzo di quest’anno, la SEFRI e la Commissione per la qualificazione professionale degli adulti della Conferenza svizzera degli uffici della formazione professionale hanno organizzato una giornata di presentazione per gli specialisti provenienti dai Cantoni.
Il mese di maggio, in occasione del Convegno dei partner della formazione professionale, SEFRI e Commissione hanno discusso con le organizzazioni del mondo del lavoro sull’attuazione della convalida delle prestazioni di formazione.


 

Calendario

Archivio

Con l’avvio della fase operativa nell’estate del 2018 il gruppo di coordinamento «Formazione professionale 2030» si è messo al lavoro elaborando una serie di orientamenti prioritari relativi alle varie misure.

Informazioni sui progetti in corso 23.05.19
Informazioni sui progetti in corso 20.02.19
Informazioni sui progetti in corso 1.11.18
Informazioni sui progetti in corso 29.8.18


Articolo News SEFRI nov/dic 2018: «Formazione professionale 2030»: avviate le prime misure» (p. 4-5, francese)


In vista dell’attuazione del programma «Formazione professionale 2030»: la SEFRI ha commissionato diversi rapporti.