Valutazione della struttura degli organismi della formazione professionale

Valutazione della struttura degli organismi della formazione professionale

Nel 2021 i partner della formazione professionale hanno reimpostato la loro collaborazione e introdotto la nuova struttura degli organismi. La nuova strategia approvata durante l’incontro nazionale 2020 prevede una valutazione della struttura degli organismi dopo tre anni. I risultati della valutazione, che comprende un sondaggio presso i partner, verranno presentati dalla Conferenza tripartita della formazione professionale (CTFP) durante l’incontro nazionale 2024.

Scopo del progetto

La valutazione deve mostrare se la struttura degli organismi si è dimostrata valida e quali sono gli aspetti da ottimizzare.


Tappe

La valutazione è suddivisa in tre sottoprogetti, che vengono attuati in maniera continuativa dall’autunno 2023. Partendo da un sondaggio in cui i partner hanno potuto esprimersi sulla nuova struttura degli organismi, esponendo opinioni ed esperienze, la società di consulenza Interface Politikstudien Forschung Beratung AG ha redatto un rapporto con varie raccomandazioni. Il secondo passo è la valutazione di questi risultati da parte del Prof. Dr. Patrick Emmenegger. Infine, nella seconda metà del 2024 la CTFP redigerà un rapporto che presenterà durante l’incontro nazionale sulla formazione professionale.

Organismo responsabile Segreteria di Stato per la formazione, la ricerca e l’innovazione SEFRI

Contatti Segreteria di Stato per la formazione, la ricerca e l’innovazione SEFRI
Aude Jaunin
+41 58 463 20 47
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Stato del progetto

Nella primavera 2024 la CTFP ha preso visione dei risultati del sottoprogetto 1 «Sondaggio e raccomandazioni operative» et del sottoprogetto 2 «Validazione».
Nel rapporto finale, Interface Politikstudien Forschung Beratung AG ha riassunto i risultati dell'indagine e formulato raccomandazioni per la CTFP. In particolare, ha constatato che alcuni obiettivi sono già stati raggiunti, ad esempio una migliore gestione della formazione professionale e la promozione di processi consultivi e decisionali più efficienti e più trasparenti. A suo avviso, non è necessario apportare modifiche sostanziali alla struttura degli organismi. Pertanto, la società di consulenza raccomanda alla CTFP di mantenere gli elementi positivi (p. es. modalità di lavoro interna, collaborazione con i gruppi di progetto) e di apportare miglioramenti specifici e mirati, come la definizione dei processi all’interno della Conferenza e l’ottimizzazione dei forum di dialogo. Ulteriori ottimizzazioni dovranno essere effettuate in una fase successiva.

Anche nel rapporto del Prof. Dr. Emmenegger (sottoprogetto 2) la nuova struttura degli organismi (in particolare la CTFP) viene valutata positivamente in quanto apporta un valore aggiunto alla collaborazione tra gli attori della formazione professionale.

La CTFP redigerà un rapporto che riassumerà i risultati della valutazione e illustrerà come implementare le raccomandazioni. Il rapporto sarà presentato in occasione dell’incontro nazionale sulla formazione professionale che si terrà nel novembre 2024.

Ulteriori informazioni

Miglioramento della governance
Rapporto finale del sottoprogetto 1 «Sondaggio e raccomandazioni operative» - Estratto (riassunto, conclusioni e raccomandazioni operative)
Rapporto finale del sottoprogetto 1 «Sondaggio e raccomandazioni operative» - Versione integrale in francese
Parere sui risultati del sottoprogetto 1 e altre raccomandazioni operative (sottoprogetto 2) - Versione integrale, Prof. Dr. Patrick Emmenegger, Università di San Gallo, 19 giugno 2024