Ottimizzazione di processi e incentivi nella formazione professionale di base

In questo progetto la CTFP esamina tre temi classificati come prioritari riguardanti processi e incentivi ed elabora delle proposte di soluzione insieme ai partner della formazione professionale.

Durante l’incontro nazionale sulla formazione professionale 2019 la Conferenza tripartita della formazione professionale CTFP (ex gruppo di coordinamento «Formazione professionale 2030») ha ricevuto l’incarico di analizzare le questioni riguardanti processi e incentivi della formazione professionale, in particolare i finanziamenti, in un’ottica di ottimizzazione della governance. L’incarico è stato assunto dai partner della formazione professionale: da un lato, la SEFRI ha commissionato all’agenzia B,S,S. Volkswirtschaftliche Beratung uno studio sull’attuale impostazione delle competenze e dei finanziamenti nella formazione professionale, dall’altro, i partner hanno analizzato e discusso al loro interno processi e incentivi. Sia lo studio che le diverse analisi propongono spunti e suggerimenti per un’ottimizzazione della governance.

Organismo responsabile Conferenza tripartita della formazione professionale CTFP

Contatti Segreteria di Stato per la formazione, la ricerca e l’innovazione SEFRI
Sina Schlumpf
+41 58 469 79 86
Questo indirizzo email è protetto dagli spambots. È necessario abilitare JavaScript per vederlo.

Il gruppo di coordinamento «Formazione professionale 2030» ha elaborato un rapporto che è stato presentato durante l’incontro nazionale sulla formazione professionale del 9 novembre 2020. Sulla base di questo rapporto la CTFP è stata incaricata di approfondire tre dei temi che i partner hanno classificato come prioritari:

  • inefficienze e cattiva allocazione delle risorse nello sviluppo delle professioni: definire chiaramente le competenze e ottimizzare i processi;
  • finanziamento dei corsi interaziendali: ottimizzare i flussi finanziari e l’attuazione congiunta (partner);
  • finanziamento delle procedure di qualificazione: ottimizzare i flussi finanziari e l’attuazione congiunta (partner).

La CTFP analizzerà i temi in modo mirato secondo la decisione presa durante l’incontro sulla formazione professionale e adottando in particolare le misure seguenti:

  • definizione di un programma di lavoro, di alcuni obiettivi e di una tabella di marcia;
  • approfondimento dei tre temi prioritari durante il convegno dei partner 2021;
  • discussione dei tre temi prioritari nei forum di dialogo del 2021.

Scopo del progetto

I partner della formazione professionale valuteranno i tre processi e incentivi classificati come prioritari, individueranno il potenziale di miglioramento e adotteranno congiuntamente alcune misure di attuazione e ottimizzazione. Lo scopo è quello di raggiungere, prima dell’incontro nazionale sulla formazione professionale 2021, una visione comune delle sfide e degli approcci risolutivi per i temi prioritari.

Stato del progetto

Il progetto è stato lanciato dalla CTFP il 3 febbraio 2021 e inizierà con una riunione kick-off durante il convegno dei partner di quest’anno.

Ulteriori informazioni

CTFP-Info, Conferenza tripartita della formazione professionale, febbraio 2021
Ottimizzazione di processi e incentivi: risultati intermedi e prossime tappe
, gruppo di coordinamento FP2030, novembre 2020
Financement de la formation professionnelle (disponibile in tedesco e in francese), B,S,S. Volkswirtschaftliche Beratung, settembre 2018

Un’iniziativa dei partner per lo sviluppo della formazione professionale